La ripartenza dopo la quarantena da Covid-19: cosa dobbiamo aspettarci

Ultimo aggiornamento

Care amiche e cari amici,
oggi lunedì 4 maggio, dopo 2 settimane di quarantena, timidamente usciremo dalle nostre case per ritornare ad occupare gli spazi abbandonati per colpa del Covid-19.

Troveremo le nostre città, i nostri paesi, segnati ma non domati. Certo per molti la vita non sarà più la stessa: la mente sarà occupata da chi non c’è più e dall’ansia di un futuro incerto.

Anche questa volta dovremo rimboccarci le maniche per la ripartenza, con la consapevolezza di dover agire tutti insieme nel rispetto delle regole.

Le disposizioni imposte dal governo hanno limitato la nostra libertà per contrastare la diffusione del virus. Oggi possiamo dire che si vede la luce in fondo al tunnel. Ma non è ancora finita.

È ancora necessario rispettare il distanziamento sociale, usare regolarmente le mascherine. Sappiamo tutti che se i numeri dei contagi dovessero impennarsi potrebbero essere applicate norme più severe. Questo porterebbe alla chiusura del Paese.

Purtroppo questo virus farà parte della nostra vita per ancora un po’ di tempo.

Sono fiducioso che a breve ci sarà una cura efficace per il controllo di questa pandemia. Attualmente sono in sperimentazione terapie con il plasma di pazienti che si sono immunizzati, antivirali come il Remdesivir , Idrossiclorochina, Enoxaparina.

Per il vostro benessere psicofisico non seguite molte trasmissioni dove i soliti volti noti parlano di virus e cure mirabolanti. Una terapia per essere definita sicuramente efficace ha bisogno del tempo necessario per le opportune verifiche.

Anch’io ritornerò a scrivere su argomenti di cui mi sono sempre occupato. Su richiesta di alcuni di voi nel prossimo blog pubblicherò un articolo, relativo a:

  • come aumentare le difese immunitarie
  • quale alimentazione ed integratori  in senso antinfiammatorio e immunostimolante.

Speriamo in una buona ripartenza per tutti

Categorie News
Dottor Giuseppe Bova

Reumatologo e Nutrizionista Clinico. Ho posto la medicina integrata alla base della mia formazione medica e del mio lavoro clinico, integrando le terapie convenzionali e la medicina naturale. Nel corso degli anni, lavorando ogni giorno con i miei pazienti, ho approfondito le conoscenze dell'immunologia reumatologica.

Vuoi saperne di più o fissare una prima visita?

Lascia un commento